Voluntary disclosure – Riapertura dei termini

E’ stata di recente annunciata dal Ministro dell’Economia l’ormai imminente riapertura della Voluntary disclosure di cui alla L. 186/2014.

La disciplina verrà emanata verosimilmente nell’ambito del decreto legge contenente anche le misure per la ricostruzione nei territori colpiti dal terremoto, in via di ultimazione.

Lo Studio, dopo avere maturato una significativa esperienza nella prima fase di vigenza di tale procedura, fornisce consulenze preliminari in materia di riemersione dei capitali detenuti all’estero, anche alla luce dell’ampliamento dell’elenco dei Paesi collaborativi (vedasi da ultimo la sottoscrizione, da parte di Bermuda e Russia, dell’accordo Ocse sullo scambio di informazioni obbligatorio in relazione alle multinazionali e la ratifica delle Convenzioni con Panama e con la Confederazione Elvetica).

Pertanto lo Studio è a  disposizione per un eventuale esame preliminare della posizione di potenziali Clienti e per una valutazione di massima in merito ai costi conseguenti alla adesione alla procedura di regolarizzazione dei capitali detenuti all’estero in violazione delle norme in tema di monitoraggio fiscale.

         

Su questo sito usiamo i cookie, anche di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile. Se prosegui nella navigazione acconsenti al loro utilizzo.Maggiori informazioni